segreteria@fondazionesdgm.it
Seguici sui social:

News & Eventi

Le news e gli eventi della Fondazione San Giacomo della Marca

L’aperitivo della Fondazione

2 Dicembre 2017

Domenica 7 gennaio si è svolto l’aperitivo della Fondazione che questa volta ha affrontato l’album Nebraska di Bruce Springsteen. Questi momenti sono sempre una novità in quanto si esce arricchiti da nuovi incontri e da scoperte che partendo da un particolare ci fanno conoscere meglio sia noi stessi che la realtà tutta. In particolare quando ci si incontra avendo per tema Bruce Springsteen emerge una community, underground ma forte, che ha alcune caratteristiche dominanti. Domenica abbiamo conosciuto ed ascoltato Luigi che nel 1975 è partito di corsa per Milano per acquistare un bootleg di Bruce che arrivava dall’America in poche copie, cosi come abbiamo conosciuto Guglielmo che vanta all’attivo 40 concerti dal vivo di Bruce con un ricordo indelebile del primo a cui ha partecipato nel 1981 a Zurigo. Nella sequenza di incontri imprevisti non possiamo non citare Simone che ha raccontato la sua partecipazione al concorso internazionale dei fan di Springsteen con un video di 12 minuti tuttora presente su youtube in cui racconta il suo rapporto con la musica del Boss. Colpisce inoltre la condivisione intergenerazionale di questa passione, all’aperitivo c’era il tavolo dei sessantenni, dei cinquantenni, dei quarantenni, ma anche dei trentenni. Cosa li unisce? Nebraska ce lo ha fatto capire ancora meglio: una corrispondenza trovata con la propria esperienza umana in cui la fragilità dell’uomo non viene censurata ma messa a tema, abbracciata per ritrovare la strada di casa, l’abbraccio di un padre che ci permette di ripartire e condividere la fragilità dell’altro che sentiamo ora nostra. Per questo la proposta all’interno della serata della campagna tende di Avsi avente per tema: “La casa dov’è?” è stata percepita nella sua assoluta pertinenza, come conseguenza in qualche modo inevitabile dell’approfondimento a cui ci conduceva Springsteen. In questo percorso ci ha accompagnato Diego Mercuri, un musicista locale che propone la propria musica, ma che è anche in grado di interpretare Bruce in modo personale proponendo pezzi in cui lui stesso è personalmente coinvolto e questo si vede ! Non sono semplici cover …
Grazie a Bruce, Grazie a Diego e grazie a tutti gli amici vecchi e nuovi con cui abbiamo condiviso questo bellissimo momento in cui ciascuno alla fine non ha potuto che ripetere il ritornello di Reason to Believe: “Alla fine di ogni dura sudata giornata di lavoro la gente trova una ragione per credere”.

 

da_mixIMG_20180107_185108

IMG_20180107_183717

©2020 Fondazione San Giacomo della Marca